Idee per usare Thinglink in classe

usare thinglink in classeThinglink è un semplice ma efficace strumento per rendere multimediale qualsiasi tipo di immagine. Spesso i docenti, pur rimanendone affascinati, non sanno come utilizzarlo efficacemente. Ho raccolto una serie di spunti su possibili attività da svolgere in classe con Thinglink:

  • introdurre, recensire o esplorare in profondità un'informazione o un argomento
  • creare report interattivi: immagini di un luogo, persone famosae, scene di importanti eventi storici
  • attività con il vocabolario: utilizzare un'immagine per illustrare il significato di una parola, creando collegamenti a foto, video, pagine web che arricchiscano la comprensione. L'aggiunta di un file audio con la pronuncia corretta è anche una interessante idea
  • per descrivere se stessi (partendo da un suo ritratto, caricatura o foto, lo studente può taggarlo con link alle cose che più gli piacciono)
  • creare recensioni di libri interattive: si crea un trailer audio o un video su di un libro e lo si collega all'immagine della sua copertina
  • collage di foto: crea un collago con strumenti come Photovisi, Shape Collage o Tabblo e tagga ogni immagine con aggettivi, sinonimi o altro
  • arte animata: gli studenti registrano e collegano storie su dipinti di autori famosi